«Nella Prima Traversata amatoriale del 25 Agosto 2019 nel Lago di Vico, avevamo l’Olimpionico finalista Roma 1960 e plurimedagliato “Puccio” Giuseppe Avellone, Chiara Carapellucci e Anna Fausta Pozzi campionesse Open Water Trailer e le nostre Star Sportive erano corse in aiuto per sensibilizzare la cittadinanza caprolatta al problema Acqua Pubblica ed intensificare le firme della petizione all’attuazione della LR 5/2014.

Caprarola – comunica il Comitato “Non ce la beviamo” Comuni della Tuscia – è stato il terzo comune, in ordine assoluto fra i 36 comuni che hanno partecipato alla raccolta firme, con un’adesione di circa 1000 firme.
Un grande ed orgoglioso successo per la nostra cittadina Caprarola, per i nostri amici Altleti e per tutte le persone che si sono impegnate dei vari Comitati cittadini.

Ancora una volta lo Sport Natatorio viene a sostenere tutti i cittadini della Tuscia che combattono una battaglia di Cività: la Tuscia vuole Acqua Pubblica e Potabile.

Domenica 12 Luglio 2020, è stata organizzata con un’adesione di Atleti di eccellenza, la Seconda Traversata amatoriale del Lago di Vico, 20 Campioni di diverse discipline e tutti accumunati dal piacere di nuotare nelle “Acque Libere” hanno aderito con sommo entuiasmo e questo evento sociale e di civiltà, con:
Partenza alle h.10:00 dalla Spiaggia “La Scaletta” loc. Ronciglione (Vt)
Arrivo alle h.11:30 circa alla Spiaggia “Bella Venere” loc. Caprarola (Vt)

Gli Atleti accorsi in aiuto per l’Acqua Pubblica sono Triatleti, Runner, Maratoneti della famosa NYC, Superfondisti del doppio Stretto di Messina, della Supermaratona in Argentina Coronada – S. Fè 80 Km sul fiume e tutti capitanati dall’Olimionico finalista di Roma 1960 “Puccio” Giuseppe Avellone, persona magnifica di cui sono onorato della sua amicizia.

Vi presento tutti i performe presenti che ci raggiungeranno, dopo aver percorso a nuoto di 5000 mt sulla spiaggia della Bella Venere a Caprarola in un’ora e mezzo circa e precisamente: “Puccio” Giuseppe Avellone, Chiara Carapellucci, Anna Fausta Pozzi, Mauro Mosetti Moses, Pierluca Zampardi, Antonello Asmone, Valentina Conti, Nicoletta Cesarini, Paola Lancia, “Gengis” Riccardo Maria Lang, Federica Calderini, Paola Ambrosi, Giorgio Cau, Massimo Villa, Gianfranco Sciuto, Francesca Fortini, Michele Marini, Riccardo Pirz Wolverine, Sasà La Rocca, Andrea Celestini.

Gli atleti saranno seguiti da tre imbarcazioni di appoggio per la Sicurezza in acqua: Canoa 1 Emanuele (Servizio fotografico), Canoa 2 Adolfo (Macchia fotografica Sub), Canoa 3 Simone (Studio Ambiente Green).
Tutti i protocolli FIN COVID-19 verranno severamente rispettati da tutti gli Atleti per garantire sia a terra che in acqua il distanziamento sociale.

Il 15 marzo 2006 è stata approvata una risoluzione in vista del quarto “Forum mondiale dell’acqua”, organizzato ogni tre anni dal Consiglio Mondiale sull’Acqua, affermando che “l’Acqua è un Bene Comune dell’umanità e come tale l’accesso all’Acqua costituisce un diritto fondamentale della persona umana”.

Per domenica 12/07/2020 ci attendiamo una magnifica Festa di Sport e comunanza sociale per la battaglia di tutti.
In ultimo informiamo che dopo il Lago di Vico ci sposteranno, a fine Settembre, sul Lago di Bolsena dove si sta già organizzando un’altro evento natatorio amatoriale con il giro dell’Isola Martana.

Partenza da Marta da Via della Spiaggia (altezza Ristorante “Il Pirata” con circa 100 Altleti FIN Master Oper Water e sarà una giornata di impegno civico per dare sostegno alla lotta per l’Acqua potabile e pubblica».