ACQUAPENDENTE – La lavorazione-realizzazione del mosaico floreale denominato Pugnalone (intarsio di fiori e foglie all’interno di un disegno riportato su tavola) vedrà protagonista in questo mese di Maggio il Gruppo Nuova Torre – Torre Julia de Jacopo.

Nati nel 1985, i colori bianco-rossi in trentadue anni di vita hanno ottenuto due secondi posti. Nel 1985 (bozzetto Marcello Rossi) e 1990 (bozzetto Roberto Forlini). Cinque i quarti posti. Si parte nel 1997 con il bozzetto di Gabriele Mazzuoli per arrivare al poker ventunesimo secolo: 2001-2003-2015-2016. Si inizia con il bozzettista Ivano Goracci che sintetizza “A te giovane che ogni mattina apre gli occhi e sei squassato da conati di vomito perché non riesci a comprendere ciò che ti circonda, a te giovane che pensi di non avere la forza per andare avanti, a te giovane che pensi che non ci sia nessuno che riesca a comprenderti, a te giovane che sei roso da quella….quella rabbia interiore, a te giovane che dietro quella spavalderia ha paura…. una paura boia, a te giovane…ti dico NON MOLLARE, NON MOLLARE, NON MOLLARE, abbandonati all’istinto primordiale scendi in piazza e chiudi gli occhi e….DANZA, DANZA, DANZA E GRIDA, GRIDA E DANZA sì….grida al mondo la tua rabbia urla forte ed ancora più forte che non mollerai, si…non mollerai”, si passa ancora con Goracci a “Si era detto che dopo la caduta del muro di Berlino si sarebbe aperta una nuova stagione di sviluppo…. Si era detto che “Il nuovo ordine mondiale avrebbe cancellato le guerre dalla faccia della terra….Ma nella guerra del Golfo hanno perso la vita più di 300 mila uomini….In Afghanistan, Cecenia, Ruanda, India, Pakistan e Timor Est le armi non hanno mai smesso di tacere…. Ed ora l’Iraq …E di nuovo morti…Di nuovo desolazione…Ed ancora morte…Bambini che piangono…Donne che urlano… Uomini feriti…Mutilati…Strziati…Scoppi assordani…Lampi accecanti…Spostamenti d’aria inauditi…Schegge e detriti che volano dappertutto…Ed ancora morti…Urla…Devastazione…Morte…Ed ancora morte…Sangue…Orrore…Orrore dappertutto…Soldati feriti…Uccisi…Straziati…Soldati che non sanno neanche il perché sono li… HO VOGLIA DI URLARE, VOMITARE ED ANCORA URLARE CON QUANTO FIATO HO IN GOLA…PERCHE’…PERCHE TUTTO QUESTO…PER IL POTERE ? PER LA RELIGIONE ? PER COSA ? SIGNORE TU CHE CI HAI CREATI E CI HAI MESSI AL MONDO.FERMACI!!FERMALI!!”, per arrivare al “double” della bozzettista Silvia Marignoli che parte con citare “DALLE TUE RADICI RINASCERO’E TROVERO’LA FORZA PER ALZARE LO SGUARDO. INSIEME AI MIEI FRATELLI MI AFFIDERO’ A TE CON FIDUCIA. DAI TUOI FIORI TRARRO’ LA FORZA FINO A GIUNGERE ALLA RESA DEI MIEI OPPRESSORI” per terminare con la citazione di Samuel Taylor Coleridge “Se un uomo no si eleva per diventare un angelo, affonda per diventare diavolo”. Quattro i sesti posti: 1992 (bozzetto Valentina Pelo), 1995 -1999 – 2002 che nell’ultimo dei tre capolavori invoca la Vergine “O Maria Santa del Fiore, AIUTACI, aiutaci come aiutasti gli aquesiani in quel lontano Maggio del 1166, aiutaci a liberarci dai viscidi tentacoli del “Male”, da quel “Male” che è entrato dentro di noi, da quel “Male” che tutto avvolge e tutto distrugge, da quel “Male” che spinge una madre ad uccidere il figlio, da quel “Male” che spinge un figlio ad uccidere il padre o la madre, da quel “Male” che spinge un uomo ad uccidere un suo simile solo per diversità di pensiero e religione. DACCI UN SEGNO. Un qualcosa che riscaldi la nostra anima, e faccia rinascere in noi la speranza, che ci restituisca la voglia di lottare TI PREGO AIUTACI”.

Crescono in questo nuovo secolo talentuosi disegnatori come Roberto Mencarelli e Silvia Bartolomei e si alternano capigruppo che centrano pienamente l’obiettivo di saldare e dare qualità di crescita al team: Gabriele Mazzuoli, Cinzia Ceccolungo, Andrea Buzzico, Mariano Capra.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email