TARQUINIA – Si è svolta stamattina, domenica 25 gennaio 2015, la seconda giornata della manifestazione “Il mare d’inverno”, la pulizia della spiaggia organizzata dall’associazione ambientalista Fare Verde.

 

Sulla spiaggia delle Saline e su quella adiacente di San Giorgio, sono state raccolte 700 bottiglie di plastica, 100 contenitori in vetro, polistirolo, un frigorifero, filo spinato, copertoni per autovettura.

 

All’iniziativa hanno partecipato, oltre ai volontari di Fare Verde, il personale del Corpo Forestale dello Stato, i volontari dell’associazione europea operatori protezione civile di Tarquinia, Viterbo e Blera coordinati da Alessandro Sacripanti, gli Scout dell’Agesci guidati da Giuseppe Scomparin e gli iscritti all’associazione sportiva “Blue Sea”. La ditta Daniele Aquilanti ha messo gratuitamente a disposizione i mezzi per il trasporto dei sacchi d’immondizia.

 

“Grazie a tutti – dichiara Manuel Catini di Fare Verde – è stata una domenica mattina diversa, trascorsa su una delle più belle spiagge del litorale italiano. Sono convinto che nella vita sono i piccoli gesti che fanno la differenza. Grazie ai tanti volontari e cittadini che partecipando alla pulizia della spiaggia hanno dimostrato di voler bene a Tarquinia”.

 

tarquinia mare vd'inverno spiaggia san giorgio

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email