Perchè ci sono rilevanti differenze tra le varie città italiane? Qual è la qualità del servizio reso? Cittadinanzattiva propone Osservatorio Prezzi e Tariffe sui rifiuti, un dettagliato rapporto disponibile anche sulla piattaforma Più Sai Più Sei, iniziativa di divulgazione a tutela del consumatore per facilitare l’accesso ai servizi nel quotidiano nell’ambito del progetto “Consapevolmente consumatore, ugualmente cittadino”, finanziato dal Ministero dello Sviluppo economico (DM 7 febbraio 2018) per l’adesione ad Agenda 2030.

Tutti i dati su tariffe, agevolazioni, qualità e tutela, per singolo capoluogo di provincia, sono disponibili sulla piattaforma interattiva INFORMAP al link www.cittadinanzattiva.it/informap. Da oggi online le informazioni sul servizio di gestione dei rifiuti, a seguire sugli altri servizi pubblici locali: trasporti, acqua.

A questo link https://www.piusaipiusei.org/news/disuguaglianze-nellaccesso-ai-servizi-pubblici-i-rifiuti-urbani-in-italia-fotografati-da-cittadinanzattiva/ tutti i dati, il dossier completo nazionale e suddiviso per regione.

A Viterbo la spesa per i rifiuti è di: € 269

Regione Città Tariffa Posizione in classifica nazionale
Lazio Frosinone € 319 53
Lazio Latina € 335 59
Lazio Rieti € 325 55
Lazio Roma € 378 74
Lazio Viterbo € 269 38

 

A Viterbo la percentuale di raccolta differenziata è: 52.5%

Regione Città Tariffa Posizione in classifica nazionale
Lazio Frosinone 15.2% 92
Lazio Latina 23.8% 87
Lazio Rieti 27.3% 83
Lazio Roma 43.2% 67
Lazio Viterbo 52.5% 56