Attualmente nella Provincia di Viterbo sono 120 le persone in sorveglianza domiciliare tra positivi, asintomatici o non in fase clinica, e soggetti in osservazione.

Al Belcolle saranno messi a disposizione 4 posti in più in terapia intensiva entro il 13 marzo.

Il medico risultato positivo al Coronavirus è ricoverato attualmente presso il reparto di malattie infettive.