A seguito delle recenti disposizioni della Regione Lazio e dell’Agenzia italiana del Farmaco, la durata dei piani terapeutici, prorogati in questi mesi di emergenza COVID-19, non può superare il 30 giugno 2020.

 

Entro questo termine, i cittadini devono rivolgersi allo specialista per l’eventuale rinnovo.

 

Nel caso in cui il rinnovo non fosse possibile, la validità dei piani terapeutici può essere prorogata fino al 31 agosto 2020, attraverso la ricetta dematerializzata che il medico curante prescriverà per la prosecuzione della terapia farmacologica. Per quanto riguarda i farmaci che vengono distribuiti direttamente dalla Asl di Viterbo, nel caso non fosse possibile prorogare il piano terapeutico scaduto, lo specialista dovrà autorizzare via mail il servizio farmaceutico all’erogazione del farmaco.

 

Focus per i pazienti in trattamento con farmaci anticoagulanti

Con la ripresa delle attività ambulatoriali, i pazienti già seguiti presso il Centro di riferimento aziendale della terapia anticoagulante, Tao, saranno ricontattati telefonicamente per il rinnovo del piano terapeutico.

I nuovi pazienti dovranno contattare direttamente il Centro ai numeri telefonici 0761 1860209 o 342 9968653, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle ore 13, o inviare una mail all’indirizzo di posta elettronica [email protected]