PressUP e Weerg riforniscono gratuitamente ospedali e Protezione Civile e fanno un appello ai makers di tutta Italia: è il momento di fare rete In meno di 24 ore dall’annuncio sono state centinaia le richieste ricevute per le visiere protettive…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati

Articolo precedenteCoronavirus: 4 nuovi positivi a Viterbo, 2 a Oriolo, 1 a Capranica, Vetralla, Marta e Vignanello
Articolo successivoSì Viaggiare, domani Viterbo Sotterranea al Tg2