Casa dello Studente Cardarelli di Viterbo

Sono tutti negativi i test effettuati nelle giornate di ieri e dell’altro ieri su 26 ragazzi della casa dello studente di via Cardarelli a Viterbo.

L’esito degli esami diagnostici, giunto alla Asl di Viterbo dall’ospedale Spallanzani e dal Policlinico Gemelli, è stato comunicato ai ragazzi dal personale dell’azienda sanitaria, in questi giorni costantemente in contatto con tutti gli studenti presenti nella struttura di via Cardarelli in conference call. Ai ragazzi, infatti, si sta fornendo un supporto continuo, in termini di informazioni, di orientamento e di sostegno psicologico, laddove richiesto, in un lavoro sinergico coordinato dalla Prefettura di Viterbo, attraverso il comitato di ordine e sicurezza, e con la preziosa collaborazione dell’Università degli studi della Tuscia e di Lazio Disco.

I test eseguiti sono quelli previsti dal protocollo che l’Azienda ha adottato, in osservanza delle linee guida della Regione Lazio, e a seguito dell’indagine epidemiologica e delle interviste effettuate personalmente con ogni ospite della casa dello studente, successivamente al caso di positività al COVID-9 accertato il 4 marzo.

Uno dei 26 test, non avendo fornito un esito certo al 100%, come da linee guida, da prassi e in via precauzionale, sarà ripetuto nei prossimi giorni.