A fronte dell’aumento dei casi nel territorio del Lazio, in zona gialla da ieri, 3 gennaio 2022,  la Regione Lazio sta monitorando la situazione in vista del rientro a scuola dopo le vacanze natalizie.
Mentre nessuna disposizione è stata emanata circa un rinvio dell’inizio delle attività scolastiche, che, per ora, riprenderanno secondo il calendario prefissato in presenza,  la Regione comunica che sarà potenziato il contact tracing con i drive-in a disposizione degli studenti a partire dal 7 di gennaio per sottoporsi al tampone rapido.
Nella provincia di Viterbo i drive-in accessibili sono quelli di Riello e Cittadella della Salute a Viterbo e quelli di Tarquinia, Civita Castellana e Acquapendente.
Si potrà prenotare sulla piattaforma (https://prenota-drive.regione.lazio.it/main/home) con la tessera sanitaria e indicando l’Istituto scolastico.