Considerato lo stato di emergenza sanitaria che stiamo vivendo in questi giorni, presso le farmacie pubbliche e private di Viterbo e Provincia si sta registrando un aumento della richiesta di bombole di ossigeno terapeutico da destinarsi a pazienti COVID in terapia domiciliare.

Pertanto, visto lo stato di necessità e la carenza di contenitori, si chiede a tutti coloro che sono in possesso di una bombola vuota o rimasta inutilizzata di restituirla alla farmacia che ha effettuato la dispensazione.