La Regione Lazio ha approvato in giunta il Piano decennale in materia di Investimenti in Edilizia sanitaria. Il Piano prevede 11 interventi ed è finalizzato al potenziamento della rete territoriale delle Case della Salute e gli Ospedali di Comunità per un importo complessivo pari a 27.103.712,12 euro.

“Un Piano straordinario che prevede 11 interventi – commenta il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti – che sviluppa e completa la strategia e le azioni per la sanità del Lazio nell’arco del periodo decennale. Una scelta strategica per migliorare i servizi e rendere la rete territoriale sempre più vicina alle esigenze delle persone”.

“La sanità del Lazio uscita dal Commissariamento punta ora a rafforzare la rete territoriale. A settembre – commenta l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato – sarà prevista una ulteriore programmazione di investimenti sul potenziamento della sanità territoriale. Grazie a questo piano potenziamo la rete territoriale delle Case della Salute e gli Ospedali di Comunità. Sono interventi importanti che ci permetteranno di realizzare nuove strutture e di potenziare e completare i servizi delle Case della Salute già attive sul territorio. Stiamo completando una rete sociosanitaria territoriale di cure primarie e di continuità assistenziale che prima non esisteva”.

Entrando nello specifico dei finanziamenti per il sistema delle Case della Salute:

Asl Roma 1 – finanziati 600 mila euro per la messa a norma e manutenzione straordinaria della Casa della Salute di via Lampedusa;

Asl Roma 2 – finanziati 907 mila euro per la manutenzione straordinaria e la realizzazione di 12 posti letto della Casa della Salute di Santa Caterina della Rosa;

Asl Roma 3 – finanziati 6,3 milioni di euro per l’ampliamento e l’adeguamento antisismico dell’ospedale di Comunità di via Coni Zugna. Previsti 20 posti letto a gestione infermieristica;

Asl Roma 6 – finanziati 1 milione e 155 mila euro per la realizzazione della Casa della Salute di Lariano;

Asl di Viterbo – finanziati 3 milioni e 723 mila euro per la realizzazione della Cittadella della Salute a Vetralla e un secondo finanziamento da 4 milioni e 458 mila euro per il completamento della Casa della Salute di Orte e realizzazione della degenza infermieristica ad alta intensità;

Asl di Rieti – finanziati 2 milioni e 488 mila euro per la realizzazione della nuova Casa della Salute nella località Osteria Nuova di Poggio Moiano e un secondo finanziamento di 2 milioni e 819 mila euro per la realizzazione della nuova Casa della Salute di Sant’Elpidio;

Asl di Latina – finanziati 800 mila euro per la realizzazione della Casa della Salute nell’ex ospedale di Minturno, un secondo finanziamento di 1 milione e 200 mila euro per la realizzazione della Casa della Salute di Cori e un terzo finanziamento da 2 milioni e 650 mila euro per l’ampliamento con costruzione di nuovo corpo di fabbrica della Casa della Salute di Aprilia.