AISM Associazione Italiana Sclerosi Multipla, sezione provinciale di Viterbo, mai come oggi, in una grande emergenza sanitaria Nazionale, è importante tornare a sottolineare i punti di forza del territorio per le persone con sclerosi multipla.

E’ fondamentale che tutte le persone coinvolte nella SM, sappiano che è attivo un PDTA -R per la SM ovvero un Percorso Diagnostico Terapeutico Assistenziale e Riabilitativo per la Sclerosi Multipla (Delibera ASL n.796 del 01 giugno 2016).

Un percorso elaborato in stretta sinergia tra la ASL di Viterbo e l’AISM, sezione provinciale di Viterbo, dove all’interno sono stati definiti aspetti fondamentali per una corretta gestione della SM, alcuni tra questi: la gestione clinica della SM, la valutazione medico legale, il percorso riabilitativo, la definizione dell’equipe multidisciplinare, il collegamento ospedale-territorio, il ruolo del case manager, il ruolo dell’associazione…

Come può un percorso come questo, migliorare la qualità di vita delle persone coinvolte nella sclerosi multipla? Cosa cambia? Lo stesso percorso serve a garantire una corretta e continua presa in carico multidisciplinare.

Il Centro SM dell’ospedale Belcolle di Viterbo, rilevando il bisogno della persona con la persona, la informa e la indirizza correttamente verso la rete dei servizi ospedalieri o territoriali, in base alle sue effettive esigenze.

E’ il centro SM che prende in carico la persona con sclerosi multipla, avvalendosi del supporto del MMG Medico di Medicina Generale e del Case manager, identificato all’interno del percorso che dove necessario, coinvolge attivamente la sezione provinciale AISM, unica organizzazione in Italia, in grado di intervenire sulla sclerosi multipla a 360°. Oggi in Italia sono oltre 125mila le persone con questa patologia ed è quindi necessario intervenire prontamente.

AISM, porta avanti una relazione continuativa con tutte le persone coinvolte nella sclerosi multipla, monitora periodicamente le loro necessità e interviene collegandosi con la rete dei servizi territoriali con l’obiettivo di migliorare il loro percorso e quindi la loro qualità di vita. “Grazie alla capacità di ascolto, nasce un confronto permanente e per AISM è importante portarlo avanti non solo con le persone con SM ma con tutte le Istituzioni coinvolte”.

A garanzia di un corretto funzionamento del PDTA, chiediamo a tutte le persone coinvolte nella SM, di monitorarne l’andamento perché solo lavorando in stretta sinergia con la rete dei servizi territoriali, riusciremo a implementare lo stesso percorso, migliorando sempre più una corretta e completa presa in carico multidisciplinare.

AISM, sezione provinciale di Viterbo si mette a disposizione per garantire ulteriori approfondimenti del percorso PDTA-R SM.

Aism Viterbo, via Lago di Piediluco 9/13 01100 Viterbo Email: [email protected] Tel.3939773204 – 3389425640