Presso l’ambulatorio di Radiologia Interventistica di Belcolle, nei giorni scorsi è stato installato un nuovo e moderno apparecchio Ecocolordoppler che consente lo studio di circa 150 pazienti ambulatoriali al mese.

L’apparecchiatura, acquistata con fondi Por Fesr (il Programma operativo della Regione Lazio cofinanziato con il Fondo europeo di sviluppo regionale), permette la valutazione di molte patologie riducendo significativamente le liste di attesa per esami di Ecocolordoppler e selezionando i pazienti da sottoporre alle innovative procedure mini-invasive radiologiche per il trattamento di malattie vascolari, neurologiche, epatobiliari, oncologiche, urologiche.

La nuova tecnologia, oltre ad essere uno strumento diagnostico importante per la presa in carico dei pazienti Covid positivi attualmente ricoverati a Belcolle, consente anche l’esecuzione di biopsie su lesioni di strutture superficiali e di organi profondi.

L’organizzazione dell’ambulatorio ECD di Radiologia interventistica – commenta il direttore dell’unità operativa, Mariano Ortenzi -, prevede inoltre l’apertura di sedute dedicate allo studio delle arteriopatie nei diabetici e la valutazione dei giovani pazienti con varicocele da trattare mediante procedimenti radiologici. L’apparecchiatura consente infine il controllo e il monitoraggio dei risultati sui pazienti operati”.

L’ambulatorio ECD di Radiologia Interventistica dell’ospedale Belcolle si trova al 4 piano nel blocco B ed è contattabile telefonicamente al n. 0761.339578.