VITERBO – “A volte, durante le giornate di Festa, si tende a dimenticare chi è solo, ovvero chi è nel bisogno. Il Lions Club Viterbo, da sempre sensibile al tema, ha scelto, ancora una volta, di non abbandonare gli le persone meno fortunate.

E così, in occasione del “giovedì grasso”, ha organizzato una piccola festa insieme ai degenti presso l’Istituto geriatrico “Giovanni XXIII” di Viterbo, attività di servizio istituzionale del Club – che presta continuativamente assistenza agli ospiti del Centro – che si ripromette di portare allegria e compagnia a persone che, molto spesso, sono lasciate sole. Al solito, sono stati portati generi di prima necessità, ma, vista la particolarità dell’occasione, si è anche fatto dono ai presenti di qualche amenità carnevalesca.

Nella stessa giornata, a pomeriggio inoltrato, rappresentanti del Club, coadiuvato dai giovani del Club Leo, hanno invece fatto visita alla Casa di Accoglienza della Sacra Famiglia di Viterbo, per stare insieme ai bambini ospiti della struttura e portar loro gioia e serenità. L’esperienza, che si pone nel solco di quanto già sperimentato in occasione della scorsa Epifania, è stata molto significativa e i soci del Club hanno giocato e festeggiato con i bambini, in puro spirito carnascialesco, tra maschere, stelle filanti e coriandoli. Altre iniziative sono previste nel prosieguo dell’anno, di cui si darà conto”.

Lions Club Viterbo

Commenta con il tuo account Facebook