SUTRI “Nell’arte come in letteratura – spiega il sindaco della piccola città della Tuscia- occorre essere ‘stupefacenti’”.

Vittorio Sgarbi, deputato di Forza Italia alla Camera, annuncia l’istituzione di un nuovo festival a Sutri, la piccola città della Tuscia di cui è stato eletto sindaco.

“Abbiamo deciso di fare un gemellaggio con Viterbo, dove si svolge il celebre festival ‘Caffeina’, programmandone uno parallelo a Sutri denominato ‘Cocaina’, anche con l’intendimento di ribadire che l’unica vera ‘droga’ è la bellezza. E che nell’arte come in letteratura occorre essere ‘stupefacenti’”.

Il Festival ‘Caffeina’ collabora attualmente con Sutri programmando alcuni spettacoli nella città amministrata da Sgarbi.

Francesco Berni

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email