PROVINCIA – Non si ferma l’impegno dell’AEOPC Italia a sostegno delle zone terremotate del centro Italia. Lo riferisce Alessandro Sacripanti che è tornato con i suoi gruppi ad Amatrice per sostenere ed aiutare gli agricoltori e i loro animali da compagnia.

Domenica infatti i volontari AEOPC di Tarquinia e Favl Viterbo hanno consegnato numerosi pacchi con cibo per cani e gatti, frutto della raccolta, realizzata in collaborazione con alcuni Comitati animalisti nel viterbese e a Roma. “Abbiamo ricevuto richieste di cibo per animali domestici, da parte di molte persone rimaste ad Amatrice e nelle sue frazioni. Ci siamo subito attivati – prosegue Alessandro Sacripanti – con le nostre Guardie zoofile volontarie e grazie all’importante collaborazione della Presidente dell’AEOPC Favl Viterbo Cinzia Viglianti, abbiamo portato un furgone ed un pickup pieno di aiuti per i nostri amici a quattro zampe”.

Un lavoro importante quello svolto dai volontari AEOPC, che ricordiamo sono stati impegnati dal 24 agosto per ben quattro mesi nella gestione del campo di accoglienza di Saletta ad Amatrice. “Il nostro impegno verso la popolazione e anche per gli animali di Amatrice non si ferma – continua Sacripanti – e nel frattempo a livello locale stiamo istituendo iniziative per garantire al massimo la tutela degli animali da compagnia”.