biennale

TARQUINIA – Martedì 1° maggio alle 10.30 presso il Palazzo dei Capitani del Popolo di Ascoli Piceno, si inaugurerà la quinta edizione della Biennale Internazionale di Ceramica “Tra tradizione e modernità” indetta dal Museo della Ceramica di Ascoli Piceno.

Un convegno sulla promozione, tutela e sviluppo delle produzioni ceramiche di eccellenza aprirà i lavori e, a seguire, l’ inaugurazione della mostra presso il Museo dell’ Arte Ceramica della città marchigiana.

A questa importante manifestazione è stato invitato anche l’ artista viterbese Alfonso Talotta che presenta una scultura in ceramica smaltata “Onde Marine” del 2003. Un dittico che misura cm. 65x27x1. L’ opera, nella sua essenzialità, è riconducibile al moto ondoso del mare che si evidenzia nell’ andamento curvo della ceramica. E che si rafforza nella profondità cromatica del blu oltremare.

Non una descrizione naturalistica ma strutturale, formale e cromatica per indicare la forza, la suggestione e la poesia del mare.
Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email