VITERBO Prosegue con successo la mostra “Santa Rosa, una storia vera” allestita presso la sala Anselmi di via Saffi dagli studenti del Liceo classico “Mariano Buratti”. Con la giornata di domani (venerdì 31 agosto) inizia un ciclo di mini conferenze gestite dagli studenti stessi che presentano i risultati di particolari piste di ricerche.

Apre il ciclo il gruppo costituito da Andrea Cro, Lorenzo De Antoniis e Joseph Perrotta, che avendo consultato il materiale d’archivio presente presso il CEDIDO (Centro diocesano di documentazione), parleranno di come è stata trattata l’immagine di S. Rosa nelle immagini devozionali (santini, cartoline e altro materiale di diffusione popolare). si soffermeranno sui tratti ricorrenti, ma metteranno anche in evidenza le diversità della rappresentazione, che oscilla soprattutto tra una Rosa vestita da terziaria francescana e una Rosa che indossa l’abito della clarissa. La ricerca è stata condotta su circa 80 immagini.

L’incontro è previsto per le ore 18.

Si ricorda che gli studenti sono sempre presenti alla mostra e disponibili ad esporre il percorso espositivo con una visita guidata.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email