VITERBO – Sono 14 le posizioni di volontariato in Servizio Civile presso le sedi del Consorzio Parsifal in provincia di Viterbo.

Sei posti per giovani volontari tra i 18 e i 28 anni interessati ad impegnarsi per un anno in un’esperienza altamente formativa e dall’alto valore etico. Un passaporto per arrivare a conoscere meglio se stessi e, soprattutto, avvicinarsi con un’ottica diversa agli altri.

Dall’assistenza alle persone fragili (minori, disabili, anziani, immigrati) all’educazione e promozione culturale fino alla comunicazione sociale: sono questi i settori in cui i volontari di Servizio Civile avranno modo di imparare e mettersi alla prova.

I quattro progetti relativi al territorio viterbese – B. I. O. – Benessere Inclusione Orientamento e Progettiamo Autonomia, attuati attraverso la cooperativa Alicenova, e Laerte e Talìa, attuati attraverso la cooperativa Samidad – vedranno i 14 volontari selezionati impegnarsi rispettivamente all’interno delle fattorie sociali “Fattoria di Alice” di Viterbo e “Ortostorto” di Montalto di Castro, nel centro socio-riabilitativo “Luigi Capotorti” di Tarquinia, nella comunità psichiatrica “Marco Binelli” di Viterbo e nella residenza per anziani “Villa Flavia” di Carbognano.

Dalla homepage e attraverso la sezione ‘Servizio civile’ del portale , è possibile ottenere tutte le informazioni relative ai progetti e scaricare i moduli di domanda che dovranno pervenire – entro le 14:00 del 26 giugno 2017 – unicamente presso la sede del Consorzio Parsifal in Viale G. Mazzini, 51 a Frosinone, dal lunedì al venerdì negli orari 9:00-13:30, 15:00-18:00.

Una volta consegnata la domanda di partecipazione – a mano, tramite raccomandata A/R (farà fede la data di arrivo) oppure inviata tramite posta certificata all′indirizzo [email protected] -, è bene consultare periodicamente il portale del Consorzio Parsifal – o, altresì, seguire la pagina Facebook Consorzio Parsifal – in modo da rimanere aggiornati in merito alle prove di selezione, che si terranno nei prossimi mesi.