MONTALTO DI CASTRO – Anche per l’anno 2015 sarà possibile svolgere l’attività di pesca sportiva sui moli alla foce del fiume Fiora. L’iniziativa è volta al buon utilizzo dell’area portuale, al fine di garantire la sicurezza delle persone nonché il regolare e ordinato svolgimento delle attività di pesca stessa.

 

La richiesta dell’amministrazione comunale è stata valutata a seguito di numerosi incontri con il direttore marittimo della Regione Lazio e comandante della Capitaneria di Porto di Civitavecchia CV (CP) Giuseppe Tarzia e la Guardia Costiera di Montalto Marina, in cui si è giunti ad un vero e proprio vademecum che garantisce la piena funzionalità dell’area portuale nel rispetto delle regole e nel corretto uso del bene demaniale. Sono state riconfermate le aree in cui è possibile pescare, raffigurate, insieme al regolamento, in una cartina esposta al pubblico lungo il molo alla foce del fiume Fiora. Il regolamento sarà comunque consultabile negli uffici del Comune di Montalto di Castro e della Capitaneria di Porto (Montalto Marina), oltre che sul sito internet dell’ente alla pagina http://comune.montaltodicastro.vt.it/upload/allegati/1422953339_B8ULY2_Y85AIE.pdf.

 

«L’iniziativa – spiega il sindaco Sergio Caci – è segno della grande collaborazione con la Guardia Costiera. Ringrazio, per questo, il comandante della Capitaneria di Porto di Civitavecchia Giuseppe Tarzia e il maresciallo Lamberto Alessandro della Guardia Costiera di Montalto Marina che si sono impegnati ed hanno accolto favorevolmente le nostre richieste, permettendo lo svolgimento della pesca sportiva, in modo totalmente gratuito, in alcune zone del molo. Invito – conclude il sindaco – i cittadini a rispettare il regolamento emesso dalla Capitaneria di Porto, al fine di garantire il sereno svolgimento dell’attività sportiva e la tranquilla fruibilità dei moli per i visitatori».

Commenta con il tuo account Facebook