VITERBO – La Sezione Polizia Stradale di Viterbo, così come condiviso in sede di riunione svoltasi in Prefettura alla presenza di tutte le FF.PP. e dei rappresentanti delle Amministrazioni comunali interessate dalla manifestazione sportiva, al fine di ridurre al minimo i disagi per tutti gli utenti interessati, comunica le informazioni utili in merito alla viabilità provinciale, in occasione del transito della “52° Tirreno-Adriatico”, gara ciclistica internazionale a tappe per professionisti.

Le strade della provincia di Viterbo saranno interessate dal passaggio della competizione agonistica nelle giornate del 10 e 11 marzo pp.vv.

Si rappresenta che tutti i principali incroci, intersezioni, rotatorie e confluenze, come pianificato in Questura, in data odierna, nel corso di uno specifico tavolo tecnico, saranno adeguatamente presidiati da parte di personale appartenente alle FF.OO., alle Polizie Locali, alla Polizia Provinciale con la collaborazione dei volontari facenti parte dell’associazionismo. La carovana ciclistica, inoltre, è dotata di scorta tecnica al seguito per l’intera competizione garantita da personale della Polizia Stradale; ulteriore scorta viene realizzata da parte dell’organizzazione, nonché da personale dipendente la Sezione Polizia Stradale di Viterbo, nell’ambito del territorio di specifica competenza.

La terza tappa della gara ciclistica (Monterotondo Marittimo – Montalto di Castro), che avrà luogo venerdì 10 marzo, farà ingresso nella provincia di Viterbo intorno alle ore 15,00 e interesserà, nell’ordine, le seguenti strade provinciali che saranno interdette alla circolazione almeno 30 minuti prima del previsto transito della carovana ciclistica:

S.P. 47 LAMONE fino al bivio per Farnese (chiusura orari 14,30 – 16,00 circa);
S.P. 116 SAN PIETRO fino al bivio per Manciano (chiusura orari 14,30 – 16,00 circa);
S.P. 109 DI CASTRO fino all’incrocio con la S.P. 106 Doganella direzione Canino (chiusura orari 14,30 – 16,00 circa);
S.P. 106 DOGANELLA dal bivio per Canino all’incrocio con la S.P. 107 Dell’Abbadia (chiusura orari 14,30 – 16,00 circa);
S.P. 107 DELL’ABBADIA fino all’incrocio con la S.P. 105 Del Fiora (chiusura orari 14,30 – 16,00 circa);
S.P. 105 DEL FIORA fino all’abitato di Montalto di Castro (chiusura orari 14,30 – 16,00 circa), per giungere, infine, presso quel centro (intorno alle ore 16-16,30) per l’arrivo della tappa.

Il territorio interessato toccherà i comuni di Ischia di Castro, Canino e Montalto di Castro. Ovviamente, una volta transitato il segnale di “FINE-GARA”, gli addetti delle FF.OO. provvederanno a ripristinare il regolare transito delle strade precedentemente interdette alla circolazione, cercando di limitare al minimo il disagio per gli utenti.

CONSIGLI PER LA VIABILITA’:
evitare le suddette tratte nella fascia oraria 14-16;
per raggiungere i comuni citati, utilizzare la S.R. 146 CASTRENSE, evitando di confluire verso l’abitato di Montalto di Castro tra le ore 13 e le ore 18.

La quarta tappa della gara ciclistica (Montalto di Castro – Terminillo), che avrà luogo sabato 11 marzo, partirà da Montalto di Castro alle ore 11,05 e interesserà, nell’ordine, le seguenti strade provinciali che saranno interdette alla circolazione almeno 30 minuti prima del previsto transito della carovana ciclistica:
S.R. 146 CASTRENSE dal centro abitato di Montalto di Castro alla rotatoria con innesto direzione Tuscania (chiusura orari 10,00 – 12,00 circa);
S.P. 4 DOGANA (II-I tronco) fino all’incrocio direzione Tuscania (chiusura orari 10,00 – 12,00 circa);
S.P. 3 TARQUINIENSE fino al centro abitato di Tuscania (chiusura orari 11,00 – 12,30 circa);
S.P. 2 TUSCANESE fino al centro abitato di Viterbo (chiusura orari 11,30 – 13,00 circa);
CENTRO ABITATO DI VITERBO: S.P. 2 Tuscanese, Via Della Palazzina, Piazzale Gramsci, Viale R. Capocci, Via S.M. in gradi, S.P. 1 Cimina (chiusura orari 11,30 – 13,00 circa);
S.P. 1 CIMINA fino al bivio con la S.P. 25 Canepinese (chiusura orari 12,00 – 13,30 circa);
S.P. 25 CANEPINESE passando per il centro abitato di Canepina, transitando per quello di Vallerano fino all’abitato di Vignanello (chiusura orari 12,00 – 13,45 circa);
S.P. 28 S.LUCA (I tronco) dal centro abitato di Vallerano fino all’abitato di Corchiano (chiusura orari 12,00 – 13,45 circa);
S.P. 29 CENCIANO fino all’innesto con la S.P. 74 Quartaccio (chiusura orari 12,30 – 14,00 circa);
S.P. 74 QUARTACCIO fino all’innesto con la S.R. 3 Flaminia (chiusura orari 12,30 – 14,00 circa);
S.R. 3 FLAMINIA fino al limite di provincia nei pressi dello svincolo autostradale di Magliano Sabina (chiusura orari 12,30 – 14,00 circa);

Il territorio interessato toccherà i comuni di Montalto di Castro, Tuscania, Viterbo, Canepina, Vallerano, Vignanello, Soriano nel Cimino, Corchiano, Fabrica di Roma, Civita Castellana. Ovviamente, una volta transitato il segnale di “FINE-GARA”, gli addetti delle FF.OO. provvederanno a ripristinare il regolare transito delle strade precedentemente interdette alla circolazione, cercando di limitare al minimo il disagio per gli utenti.

CONSIGLI PER LA VIABILITA’:
evitare di raggiungere Montalto di Castro tra le ore 9,30 e le ore 12;
il transito dell’intera carovana interesserà la provincia di Viterbo dalle ore 11,00 alle ore 13,30 circa: pertanto, in questa fascia oraria, evitare di percorrere le tratte interessate (verificando, nello specifico, la sopraindicata tabella con le indicazioni degli orari, zona per zona).

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email