VITERBO – “Nonostante l’inclemenza del tempo che per tutta la giornata ha flagellato il nostro territorio, anche la Comunità ecclesiale di Bagnaia ha voluto, oggi, concludere e rendere omaggio al Giubileo della Misericordia, voluto con tanto affetto e determinazione da Papa Francesco, che domani 20 novembre vedrà la chiusura ufficiale a Roma.

Per ricordare questo anno di compassione cristiana la nostra Associazione di concerto con il Comitato del Venerdì Santo di Bagnaia ed al suo attivo presidente, Armando Miralli, ha deposto una grande Croce lignea nel giardino laterale della Chiesa di San Marco.

Questo significativo evento di religiosità si è reso possibile oltre al fattivo interessamento delle due Associazioni anche grazie agli interventi della Nuova agenzia Funebre di Marco Terri che ha offerto la Croce, l’azienda metallica Fer.All.srl che ha fornito la grande scritta “INRI”, la Cava di peperino Micci srl per la base d’appoggio e l’incisione e l’Impresa edile Aquical di Calistri Massimiliano e C. per la preparazione e la installazione.

La nuova Croce benedetta dal parroco Don Vittore, simbolo della nostra Cristianità, sarà ora a perenne ricordo del Giubileo 2016 ed a protezione di Bagnaia insieme alle altre Croci che già circondano il Paese”.

Aldo Quadrani
Presidente Associazione Amici di Bagnaia

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email