VITERBO – Dopo il successo delle prime tre tappe, delle Passeggiate – Racconto al Femminile, è stata la volta di “Beatrice e le altre – ‘Quote rosa’ nella Commedia dantesca: Francesca Pia Piccarda, peccatrici e pettatrici – Dante a Viterbo”.

Quarto episodio del nuovo ciclo di passeggiate “ Viterbo, la città delle donne – una iniziativa patrocinata dal Comune di Viterbo( che si è reso conto che esistono altre iniziative culturali nella città) e dal Distretto dell’Etruria meridionale al Parco del Bulicame. Il tutto realizzata per le cure di Antonello Ricci e la Banda del racconto. Per questa volta i racconti di Antonello Ricci hanno preso la forma di una speciale lectio magistralis itinerante, per la regia e letture di Pietro Benedetti. Superba interprete anche Laura Antonini nel ruolo di una “pettatrice” viterbese ai tempi in cui al Bulicame si portava a macerare la canapa. Costumi storici di Nicoletta Vicenzi. Alle percussioni Roberto Pecci.

Dopo il successo di pubblico dei primi tre episodi (Galiana bella, Vittoria Colonna e Rosina, la sfida intrapresa da Banda del racconto con questo quarto incontro, non è stato più facili degli altri né prevedeva esiti scontati. Questo, al tempo stesso, l’aspetto più appassionante di tale sfida: sfregare e rievocare, dalla lampada magica di carte vergate in terza persona da un narratore maschio, una voce femminile in prima persona. Recuperarne, con umiltà, la luminosa soggettività e questo hanno fatto quelli della Banda del Racconto affascinando un numeroso ed attento pubblico.

Prossimi episodi della serie. Domenica 1 ottobre (mattina): “La Pimpaccia de piazza Navona”, appuntamento con Donna Olimpia sul sagrato dell’abbazia di San Martino al Cimino. Domenica 5 novembre (mattina): “Ati principessa etrusca”, appuntamento nella pittoresca cornice della necropoli di Castel d’Asso.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email