VITERBO – Viste le abbondanti nevicate che hanno interessato tutto il territorio provinciale tra la notte del 25 e 26 febbraio 2018 il Prefetto di Viterbo,

CONSIDERATO

che le attuali condizioni meteorologiche avverse, associate alle nevicate ed alle temute formazioni di ghiaccio sulle strade, potrebbero determinare situazioni di pericolo per la sicurezza della circolazione stradale urbana ed extraurbana, con conseguente pericolo per la sicurezza pubblica e l’incolumità degli stessi cittadini;

che in tutta la Provincia potrebbero riscontrarsi situazioni di seria difficoltà per la transitabilità viaria aggravata, per altro, dal probabile blocco delle tratte autostradali che interessano il territorio;

RITENUTO

necessario scongiurare ogni situazione di pregiudizio alla sicurezza pubblica con probabili ripercussioni anche sull’ordine pubblico;

VISTO

l’art. 2 e 14 della legge 225/1992;
l’art. 2 del T.U.L.P.S. approvato con R.D. n. 773/1931;

DISPONE

la chiusura di tutti gli uffici pubblici di Viterbo e provincia nella giornata del 26 febbraio 2018.

Dovranno comunque essere garantiti i servizi di emergenza e le strutture operative che ogni Ente individuerà nel proprio ambito come necessarie.

La presente ordinanza è impugnabile mediante ricorso giurisdizionale al T.A.R. del Lazio entro 60 giorni dalla data odierna.

La presente ordinanza viene trasmessa al Presidente della Regione Lazio, della Provincia di Viterbo a tutti i Sindaci dei Comuni della provincia, alle Forze di Polizia oltre che a tutti i Ministeri per la capillare divulgazione agli uffici dipendenti.

Commenta con il tuo account Facebook