RONCIGLIONE – “Con grande vanto – afferma l’assessore alle Politiche agricole, Sergio Orlandi, coordinatore di questa fase del progetto – possiamo affermare di essere il primo paese della provincia di Viterbo ad effettuare un corso del genere.

 

Le lezioni forniscono importanti strumenti per far conoscere ai proprietari i doveri e le responsabilità derivanti dalla scelta di convivere con un cane. Proprio per il valore che un corso del genere ricopre e per l’entusiasmo che abbiamo percepito nei partecipanti, ci auguriamo di renderlo un appuntamento annuale”.

 

Il progetto di promozione e tutela degli animali promosso dal Comune di Ronciglione giunge ad una nuova fase. Con il patrocinio della Asl di Viterbo e dell’Ordine dei Medici Veterinari della Provincia di Viterbo, è partito sabato 28 marzo il corso formativo per proprietari di cani organizzato dal Comune. Alle ore 15.00, presso la sala consiliare del Comune, si è svolto il primo incontro guidato dalla Dott.ssa Simona Spinelli, medico veterinario esperto in comportamento, con la presenza del Dott. Giancarlo Nicolai (medico veterinario Asl Vt/2), che terrà le prossime lezioni incentrate sulle normative.

 

Il corso conta circa trenta iscritti e il primo incontro ha riscosso un buon successo. Attraverso delle slides e dei filmati, i partecipanti si sono confrontati con le principali tematiche relative al rapporto con il proprio amico a quattro zampe e sulla corretta relazione con esso.

 

Al termine del corso verrà rilasciato un patentino/attestato, uno strumento di cui avvalersi per far conoscere ai proprietari i doveri e le responsabilità derivanti dalla scelta di convivere con un cane; nonché le esigenze etologiche e il linguaggio del proprio compagno a quattro zampe.

 

In calendario altri quattro incontri pomeridiani, fino al mese di maggio 2014: il 28 marzo; l’11, il 18, il 23 aprile e il 09 maggio, sempre alle ore 15:00 presso la sala consiliare del Comune. Il corso per proprietari di cani rientra nella seconda fase del progetto di promozione e tutela degli animali promosso dal Comune di Ronciglione, che ha visto già svolgersi, con grande successo, le lezioni di zooantropologia didattica per gli alunni della scuola primaria. Seguirà una fase conclusiva, nei nei mesi di maggio, giugno e luglio 2015, in collaborazione con il Centro Pet Teraphy del Servizio di Neuropsichiatria Infantile del Territorio. Sono previsti, in quest’ultima fase, due interventi: attività ludico ricreative e di socializzazione attraverso le quali promuovere il miglioramento delle qualità della vita e la corretta informazione uomo-animale; attività educative che attivino e sostengano le risorse e le potenzialità di crescita e progettualità individuale, di relazione e inserimento sociale delle persone in difficoltà.

 

Commenta con il tuo account Facebook