In ossequio al calendario della formazione per giornalisti, pianificato già dal mese di gennaio, e che prevede in media un corso di formazione al mese, il Centro per gli Studi Criminologici, Giuridici e Sociologici di Viterbo (www.criminologi.com) si accinge ad intraprendere nuovamente, dopo la pausa estiva, la sua attività di formazione svolta esclua favore dei giornalisti pubblicisti e professionisti.

Sabato 14 settembre 2019, infatti, alle ore 9.30 e fino alle 19.30, i giornalisti che si sono prenotati – e che si prenoteranno attraverso la piattaforma Sigef del Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti (Sigef> Enti Terzi> Viterbo) – potranno assistere ad un seminario avente il titolo “Politiche di sicurezza comune. Le organizzazioni internazionali e le missioni di pace. Un approfondimento per i giornalisti”.

Relatore sarà il Prof. Domenico Martinelli, direttore dell’Area Giornalismo del Centro e giornalista, che ha già avuto occasione in passato di trattare materie giuridiche, securitarie ed internazionali, nel corso della Formazione Professionale Continua per giornalisti, erogata dal Centro in maniera del tutto gratuita.

La formazione per i giornalisti è offerta dal Centro Studi Criminologici soprattutto nelle sue principali materie d’elezione, che costituiscono il suo “core business” e che riguardano i campi della criminologia, della devianza, della psicologia clinica, forense e giuridica, delle scienze comportamentali, del diritto penale e dell’informazione, della tutela non solo penale dei beni e del patrimonio culturale senza tralasciare – come in questo caso – le tematiche di respiro internazionale.

Nel seminario del 14 settembre, a cui l’Ordine die Giornalisti ha riconosciuto 4 crediti formativi, dopo un approfondimento giuridico sulle principali istituzioni internazionali (UE, NATO, ONU, Unione Africana), sul loro status, le loro funzioni e la loro organizzazione, verranno fornite informazioni sulle differenti tipologie di operazioni militari diverse dalla guerra (peace keeping, peace making, peace enforcing, peace building), sul diritto internazionale in generale, sul capacity building e sullo stabilitypolicing.

Il tutto al fine di garantire un aggiornamento per cronisti impegnati nella comunicazione (e anche nella comprensione) di eventi e questioni internazionali, attinenti alla difesa, al diritto edalla geopolitica.

Un focus particolare verrà concentrato sulla corretta terminologia da utilizzare nella trattazione di tali argomenti.

L’attività formativa si terrà a Viterbo, presso la sede del centro Studi Criminologici Giuridici e Sociologici, sito in piazza San Francesco 2.

Commenta con il tuo account Facebook