ACQUAPENDENTE – Con Delibera di Giunta il Comune di Acquapendente ha deciso di intitolare per l’imminente fine settimana i Musei civici alla memoria di Khaled-al-Asaad (foto), archeologo martire di Palmira. “Intendiamo aderire”, sottolinea il Sindaco Alberto Bambini, “all’iniziativa simbolica ad un mese dall’omicidio del Direttore del sito archeologico e del Museo di Palmira.

 

Grazie ai suoi studi iniziati nel 1963, a partire dal 1980 il sito siriano è diventato Patrimonio Unesco e per la cui tutela di luogo della memoria della collettività e’ stato ucciso dall’Isis il 18 Agosto 2015. Detta intitolazione si intende anche rappresentativa delle tante persone senza nome che si sono sacrificate per la tutela dei luoghi della memoria siriani nel recente conflitto, delle tante persone che continuano a farlo e dei tanti che sono costretti a fuggire da detto conflitto”.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email