ACQUAPENDENTE – Il Museo Naturalistico del Fiore ha presentato ufficialmente la “Giornata di Citizen Scienze” dedicata alla scoperta dei licheni e monitoraggio della biodiversità del Comune di Acquapendente. “In programma Venerdì 17 Aprile”, sottolineano in una nota gli organizzatori, “in collaborazione con il Liceo Scientifico “Leonardo da Vinci” di Acquapendente, tre Istituti Universitari, la Riserva Naturale Monte Rufeno e altri partners, organizzeremo un evento che rientra nel progetto europeo Life Csmon dedicato alla scoperta della biodiversità e per calarsi tutti per un giorno nei panni degli scienziati della natura.

 

Presso l’aula magna dell’Istituto Liceale aquesiano, ci sarà occasione per avvicinare un ampio pubblico alla scoperta della biodiversità locale ed alla possibilità di contribuire alla sua difesa con l’utilizzo delle guide interattive dei Network Dryades. Spetterà ai partecipanti aiutarci a segnalare specie di interesse per il mondo della ricerca e della gestione dell’ambiente, diventando così citizen scientist e collaborare al progetto Csmon life.”. L’iniziativa avrà inizio alle ore 09.15 con i saluti del Sindaco di Acquapendente Alberto Bambini, di Giuliano Tallone Dirigente Arp Lazio e Luciana Billi Dirigente Scolastico. Alle ore 09.45 presentazione del progetto “Csmon life: la Citizen scienze come strumento di partecipazione per la conoscenza e conservazione dell’ambiente”. Relatore il Professore Stefano Martellos che durante questo fine settimana ci concederà una breve intervista affinchè tutti i nostri appassionati lettori possano avere preziosissime chicche in vista dell’appuntamento.

 

Alle ore 09.55, “I licheni e la qualità dell’aria”. Alle ore 10.10 le specie aliene : la biodiversità a rischio (Fabio Attorre, la Sapienza Università di Roma). Alle ore 10.30 suddivisione in gruppi a ricerca sul territorio di specie di indicatrici con esperti (zone di Acquapendente, aree seminaturali limitrofe il Liceo, ricerca specie aliene e/o di interesse conservazionistico ad Acquapendente e dintorni. Alle ore 12.00 analisi partecipata dei dati raccolti (Fabio Attorre, La Sapienza Università di Roma). A partire dalle ore 15.00 presso il Museo Naturalistico del Fiore ed il bosco del Sasseto escursione con ricerca di campioni linchelonogici e segnalazione di specie nei dintorni del Museo del Fiore e bosco del Sasseto. Alle ore 17.30 prime considerazioni sulla flora lichenica dell’area e posa della prima pietra per un erbario linchenologico partecipato.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email