VITERBO – “Ancora un evento culturale curato da Danila Annesi e Virginia Flavia Pellegrini Pacchiani: la presentazione del libro “Donna Rachele mia nonna. La moglie di Benito Mussolini”, che avrà luogo presso il Caffè Letterario, in via Garbini 59 a Viterbo, il giorno 8 Aprile con inizio alle ore 18.00. Ingresso libero.Autrici dell’opera: Edda Negri Mussolini ed Emma Moriconi.

 

La prima, nipote di Donna Rachele e Benito Mussolini, ha , in televisione,ha condotto programmi sportivi e lavorato nelle redazioni Rai; la seconda è giornalista del “Giornale d’Italia”, autrice del lungometraggio “Sangue sparso”dedicato alle giovani vittime degli “anni di piombo” e scrive di Storia e Cultura per molte testate.Il libro, che sarà presentato, narra gli anni trascorsi da Edda Negri Mussolini con la nonna Rachele,che l’ha cresciuta dopo la prematura scomparsa della madre, Anna Maria,ultimogenita del Duce . Sono i ricordi, le testimonianze, i sentimenti, le emozioni presenti nel testo a far emergere quella dimensione umana della Storia, dando modo al lettore di giudicare il passato in modo completo e non da quell’unico punto di vista al quale hanno cercato di abituarci.

 

Inoltre un’accurata ricerca archivistica da parte delle autrici ha permesso la correzione di errori storici talmente consolidati nel tempo da divenire realtà. La lettura dell’opera, ricca di foto inedite provenienti dagli album di casa, ci permette di conoscere gli aspetti più intimi e sconosciuti della famiglia Mussolini: di quel nonno,Benito, ad esempio, che non portava a casa neanche una matita perché era dello Stato e che non prendeva lo stipendio per non gravare sugli Italiani; di quella nonna, Rachele, donna forte e dolce allo stesso tempo, la quale ha cresciuta Edda in un rapporto intenso, raccontandole degli zii Vittorio, Bruno, Romano, della zia Edda;narrandole di un passato tragico senza mai, però, inculcare sentimenti di odio;parlandole di quella famiglia, i Mussolini, che, unita, trovò la forza di andare avanti, nonostante le avversità e gli episodi dolorosi. Nel libro è ben evidenziato il grande ruolo politico e sociale di Donna Rachele, vero fulcro della famiglia, donna sempre rimasta legata alle sue origini, alla sua terra e dalla quale Benito è sempre tornato.

 

Al termine dell’incontro, Danila Annesi e Virginia Flavia Pellegrini Pacchiani saluteranno gli intervenuti, mentre Edda Negri Mussolini sarà ben lieta di autografare i libri per coloro che ne fossero interessati”.

 

Danila Annesi

Commenta con il tuo account Facebook