LATERA – A Latera torna a mostrare le sue pietre antiche , ripulito da erbacce e arbusti cresciuti in decenni di abbandono.

L’iniziativa si è resa possibile grazie a GRUPPO ARCHEOLOGICO di Latera che insieme ad alcuni volontari , si sono adoperati per liberare il sito archeologico dalle sterpaglie e mettere a nudo la struttura. Il “Ponte di Quarcerota ” così si chiama in dialetto locale , si trova in un punto strategico essendo un tempo l’unica via di accesso alla selva del lamone ,a cavallo del fiume OL PETA.

Basterebbe poco per rendere il sito archeologico visitabile , anche perchè nonostante l’abbandono il ponte è tutto sommato in buone condizioni .

A tal proposito il Gruppo archeologico di Latera in collaborazione con l’amministrazione comunale , ha predisposto un incontro con i funzionari della sopraintendenza in particolare con la dottoressa CAROSI per fare un sopralluogo sul posto cosi da stabilire i successivi interventi . Il GRUPPO ARCHEOLOGICO di Latera ringrazia l’amministrazione comunale per la disponibilità a tutti coloro che hanno collaborato alla buona riuscita dell’iniziativa , dandovi appuntamento a successivi interventi per la valorizzazione del nostro territorio.

Commenta con il tuo account Facebook