A Viterbo si lavora per la cultura e per la ricerca: mai abbastanza, ma molto e bene.

Uno dei protagonisti di questa operosità è il Centro studi Santa Rosa da Viterbo onlus che ha, tra gli altri compiti, quello di favorire l’accesso alla ricerca dei giovani studiosi.

A questo scopo il Centro bandisce una borsa di studio annuale, dell’importo di 5.000 euro lordi, da dare a chi realizzi un suo progetto di ricerca avente per oggetto la storia del culto di santa Rosa, del monastero a Lei intitolato, della città e provincia di Viterbo, che prenda le mosse dall’Archivio storico del monastero di Santa Rosa.

La borsa si giova del contributo dell’Università della Tuscia, del Comune di Viterbo, della Fondazione CARIVIT e del Sodalizio dei Facchini di Santa Rosa da Viterbo e del patrocinio gratuito della Provincia di Viterbo e della Diocesi di Viterbo.

Il termine per la presentazione della domanda e del progetto è fissato al 15 settembre 2019 ed è prevista una cerimonia pubblica di assegnazione della borsa al vincitore per l’inizio di ottobre.

Commenta con il tuo account Facebook