TARQUINIA – Per la seconda volta nella meravigliosa cornice naturalistica intrisa di storia e di testimonianze del passato offerta dalla Tuscia: il Clan Sinclair Italia, dopo aver festeggiato l’anno scorso a Viterbo, presso il Parco dei Cimini, il secondo anniversario della sua fondazione, sarà a Tarquinia da venerdì 13 fino a domenica 15 febbraio per una serie di eventi, insieme allo Scottish Rite Knight Templars – Prince Henry St Clair, Prince William Sinclair, l’Ordine scozzese che sopravvive intatto dal XIII secolo, da sempre legato al Clan stesso.

 

Sir William Sinclair (1297) fu Gran Priore dell’Ordine dei Cavalieri del Tempio in Scozia, dove riposa all’interno della straordinaria, famosissima, cappella di Rosslyn, resa celebre dal Codice da Vinci di Dan Brown. Proprio la ricerca, lo studio e la diffusione dei valori del templarismo originario, appartenente alla famiglia scozzese dei Sinclair e dei Rex Deus, sono lo scopo perseguito dal Clan e anche il filo conduttore con la Tuscia, un territorio costellato, soprattutto nell’area tra il capoluogo e la parte settentrionale della provincia, di interessantissime testimonianze legate all’antica presenza dell’Ordine del Tempio.

 

La zona costiera compresa tra Montalto e Civitavecchia, in particolare, conserva elementi storico-artistici e simbolici legati ai Templari, custoditi per lo più nel territorio di Tarquinia, città etrusca per eccellenza. Stretto doveva essere, infatti, il legame tra Templari e cultura etrusca, come provano alcuni graffiti rinvenuti all’interno delle antiche tombe. E altrettanto significativa è la storia di alcune chiese. Una di queste, quella di San Giacomo, a Tarquinia, ospiterà sabato 14 febbraio, dalle 16,30 alle 18,30 la conferenza dal titolo “Il Clan Sinclair…dalla Scozia all’Italia”, a seguire cena presso il ristorante Etruschetto con menù fisso a 20 euro. Interverranno alla conferenza i relatori e moderatori: Presidente Tiziano Busca, Vice Presidente Massimo Agostini, Valentina Berneschi, Cristiano Minniti. Il giorno successivo, domenica 15 febbraio, sarà dedicato, invece, alla visita guidata delle Tombe etrusche in Tarquinia. Per info: Paolo Giulio Gazzano Cell. 393 4333479

Commenta con il tuo account Facebook