Grande successo di pubblico per la mostra “Natura Segreta” al Museo della Ceramica della Tuscia che si conclude il 27 gennaio; le oltre 60 opere di Marco Scarici e Massimo Alfaioli hanno suscitato grande interesse e ammirazione nel pubblico, colpito dalla particolare interpretazione artistica delle suggestioni ricevute dalla natura segreta, del mondo naturale e umano, a cui gli artisti hanno dato vita.

Alfaioli e Scarici, pur usando linguaggi diversi tra loro, donano al pubblico le loro intuizioni emotive, il loro sguardo appassionato e empatico rivolto alla natura e alle proprie terre d’origine. Un illustratore e un artista materico, un sodalizio in cui le diverse espressioni artistiche traggono forza e ispirazione l’una dall’altra.

I colori minimal, il segno sottile, elegante e raffinato di Alfaioli e la semplicità dei materiali naturali utilizzati da Scarici si contrappongono e nello stesso tempo si fondono in una danza alchemica e magica regalando all’osservatore la chiave d’accesso al mondo della Natura Segreta dell’animo umano.

“L’attività della Fondazione Carivit, – dichiara il Presidente della Fondazione Marco Lazzari – nell’ambito di uno dei settori di propria competenza, si arricchisce del contenuto artistico offerto dalla mostra Natura Segreta, quale sintesi di una delle proprie missioni.”

In occasione del finissage della mostra gli artisti Alfaioli e Scarici saranno presenti al Museo della Ceramica della Tuscia sabato 26 e domenica 27 dalle ore 16.00 alle ore 18.00 per accompagnare i visitatori alla scoperta della Natura Segreta delle opere in mostra.

La mostra è aperta gratuitamente da venerdì 25 a domenica 27 gennaio dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 15 alle 18 a Viterbo, in via Cavour 67.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email