VITERBO – E’ stato inaugurato giovedì pomeriggio il nuovo Gran Caffè Schenardi. Alla presenza di Primo Panaccia, imprenditore che ha reso possibile la riapertura dello storico locale, delle maggiori autorità cittadine e delle telecamere di National Geographic, i lucidi pavimenti, i lampadari di cristallo, le tende drappeggiate, le vetrate liberty e i bassorilievi in peperino sono tornati a fare da scenario a un luogo che promette di essere, oggi più di ieri, il cuore pulsante del centro storico.

 

“Schenardi – afferma il sindaco di Viterbo, Leonardo Michelini – rappresenta un pezzo di storia della nostra città, che oggi torna a rivivere e soprattutto ad avere un futuro. Si tratta di un luogo storico in cui sarà di nuovo possibile assaporare, insieme al caffè, anche la cultura di un intero territorio. Tra i punti del mio programma elettorale vi era anche l’impegno a favorire la riapertura dei luoghi simbolo della cultura di Viterbo, tra cui il Teatro dell’Unione ed il Museo civico. E di sicuro anche le saracinesche alzate del Caffè Schenardi rappresentano una vitalità che torna in città e che va proprio in quella direzione. A Primo Panaccia e a tutto il suo staff vanno i miei complimenti e il mio augurio di buona riuscita in questa sfida”.

 

Foto G de Zanet Inaugurazione Schenardi 2015 (10)

 

Foto G de Zanet Inaugurazione Schenardi 2015 (9)

 

Foto G de Zanet Inaugurazione Schenardi 2015 (8)

 

Foto G de Zanet Inaugurazione Schenardi 2015 (7)

 

Foto G de Zanet Inaugurazione Schenardi 2015 (6)

 

Foto G de Zanet Inaugurazione Schenardi 2015 (5)

 

Foto G de Zanet Inaugurazione Schenardi 2015 (4)

 

Foto G de Zanet Inaugurazione Schenardi 2015 (3)

 

Foto G de Zanet Inaugurazione Schenardi 2015 (2)

 

Foto G de Zanet Inaugurazione Schenardi 2015 (1)

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email