Nell’anno più difficile per la scuola italiana il bilancio dell’Istituto G. Colasanti di Civita Castellana segna risultati positivi. L’istituto d’istruzione superiore falisco, infatti, si affaccia con speranza e slancio al nuovo anno scolastico ampliando la propria offerta formativa.

Oltre ai percorsi liceali, tecnici e professionali già attivi e consolidati, il Colasanti – si legge in una nota dell’istituto – aprirà la prima classe di un nuovo indirizzo professionale dedicato ai “Servizi culturali e dello spettacolo”. La soddisfazione è tanta, in quanto la scuola civitonica è la prima e l’unica nella provincia di Viterbo a offrire questa opportunità e la seconda nel Lazio, assieme allo storico Istituto Rossellini di Roma.

 Il nuovo corso di studi, introdotto dal MIUR nel 2017, si concentrerà sulle tecnologie dell’informazione e della comunicazione, in particolare quella audiovisiva e fotografica: si tratta quindi di un indirizzo scolastico dinamico e al passo coi tempi. La didattica avrà un taglio assolutamente laboratoriale, pensata per formare professionisti capaci di utilizzare i linguaggi e le tecnologie di comunicazione attuali nei settori dell’industria della cultura, dello spettacolo e dei nuovi media.

I ragazzi che intraprenderanno questo indirizzo saranno in grado di ideare, progettare, produrre e distribuire autonomamente prodotti audiovisivi e fotografici adatti a diversi canali di comunicazione, dal cinema alla televisione, dal web all’editoria. Una volta diplomati, gli studenti avranno le competenze di figure professionali altamente specializzate e particolarmente richieste:

cameraman, tecnici del montaggio, di effetti speciali e animazione, fotografi e direttori della fotografia, tecnici del suono, tecnici delle luci, esperti in pianificazione economica e promozione di produzioni artistiche e di intrattenimento. 

Il diploma consente l’accesso a tutte le università, preparando in maniera approfondita nel campo delle arti visive e della comunicazione.

Una bella opportunità per i ragazzi civitonici, ma anche per quelli provenienti dalle province di Viterbo e  Rieti e tutta l’area a nord di Roma, che avranno la possibilità di diventare attori protagonisti della divulgazione culturale locale e, data la vicinanza agli studi televisivi e cinematografici romani, nazionale e internazionale.

Il Colasanti invita tutti gli interessati a contattare la scuola e aspetta i ragazzi ai prossimi Open Day, che si terranno il 16 e il 21 gennaio 2021 dalle 15:30 alle 17:00 (per ulteriori informazioni si rimanda al sito della scuola www.iiscolasanti.edu.it) e alla pagina Facebook dell’istituto.