NEPI – Dal 18 al 20 settembre 2015 il Museo Civico Archeologico di Nepi sarà intitolato alla memoria di Khaled el-Asaad, archeologo siriano crudelmente torturato ed ucciso dalle milizie dell’’Isis.

 

L’’amministrazione comunale di Nepi intende così ricordare ed onorare la sua memoria ad un mese esatto dall’’uccisione. Il Museo Civico di Nepi si unisce agli altri musei del Lazio nell’’esprimere il cordoglio per la sua morte e la condanna verso questo gesto barbaro. La sua uccisione, così come la distruzione di alcuni fra i più importanti monumenti di Palmira, costituisce un atto ignobile, volto a cancellare la memoria storica del popolo siriano e dell’’intera umanità, che non può passare in silenzio.

 

volantinoweb

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email