VITERBO – È giunto nel pomeriggio di oggi a Viterbo un gruppo di 17 studenti e i loro docenti provenienti da Grecia, Portogallo e Polonia, nell’ambito delle mobilità previste dal progetto Comenius “@LL Together for Environment” che l’Istituto Statale “F. Orioli” ha vinto in una selezione internazionale, nel 2013, grazie allo staff Comenius Erasmus Plus,Proff.sse M.C. Baleani, P. Falesiedi, L. Tofanicchio.

 

I docenti degli Istituti Scolastici europei di cui sopra si fermeranno all’hotel Best Western, mentre gli studenti saranno ospiti delle famiglie viterbesi, i cui figli sono stati già’ ospitati, a loro volta, dalle famiglie dei tre Paesi partecipanti.

 

Il programma, che durerà’ dal 14 al 19 marzo, prevede una serie di visite ai siti di maggior attrattiva culturale e turistica del nostro territorio. Nella mattinata scolastica i gruppi europei parteciperanno alle lezioni presso le sedi degli indirizzi Professionali della sede centrale dell’Orioli, in Via Villanova e del Liceo Artististico in Via c. Pinzi. I docenti dei Paesi europei, parteciperanno alla didattica dell’Istiotuto Orioli con un personale coinvolgimento attivo attraverso la presentazione di loro lavori realizzati durante il rispettivo anno scolastico, sempre centrati sul tema centrale del Comenius. Cioè, la problematica correlata alla tutela ambientale e all’ecosostenibilita’.

 

Mercoledi’ 18 prossimo, ad esempio, è prevista la visita al palazzo Farnese di Caprarola, testimonianza straordinaria del tardo Rinascimento e della visione culturale dei Farnese. Il pranzo sarà consumato nelle scuderie del palazzo Farnese stesso, grazie alla disponibilita’ dell’ Istituto Alberghiero della cittadina di Tuscia, che qui si coglie l’occasione per ringraziare.

 

Inoltre, il gruppo di studenti e docenti europei sarà ricevuto dall’ assessore all’ istruzione dl Comune di Viterbo, dott.ssa Raffaella Valeri che li saluterà domani alla Sala Regia. I cui affreschi saranno illustrati da un tirocinante TFA dell’Orioli, specialista di storia dell’arte.

Commenta con il tuo account Facebook