L’Università degli Studi della Tuscia ha presentato ufficialmente in diretta streaming sul proprio canale YouTube il suo nuovo e primo Manuale di Identità Visiva, elemento strategico per la strategia di comunicazione e presenza pubblica dell’Ateneo.

“Oggi arriviamo alla fine di un processo avviato poco mesi dopo l’inizio del mio mandato per definire l’immagine del nostro ateneo“, ha spiegato il Rettore Stefano Ubertini, “per realizzare un importante, nuovo e ambizioso progetto di comunicazione integrata che serve a veicolare i valori della nostra università, riconoscibili all’esterno dagli studenti, dalle famiglie, dal territorio e dai nostri partner nella ricerca e nella formazione”.

“L’identità visiva rinnovata” – ha poi specificato Mario Pireddu, Delegato alla Comunicazione e alla Promozione dell’Immagine di Ateneo – “riguarda anche le forme di comunicazione non verbale dell’istituzione, che attraverso elementi grafici, colori, forme e caratteri tipografici veicola in modo rinnovato i propri valori e la propria identità”.
Il lavoro su questi elementi, a partire dal nuovo marchio dell’ateneo, è stato fatto per creare un’identità visiva chiara e univoca, pensata per essere declinata in modo coerente su tutti i canali di comunicazione utilizzati dall’Ateneo, con una attenzione particolare alle forme di comunicazione digitali e alla presenza online.

Il Manuale di identità visiva, illustrato nel dettaglio dal grafico Andrea Venanzi e da Erica Volpato che segue il progetto sin dall’inizio e gestirà il varo del merchandising dell’Ateneo, funzionerà anche da vero e proprio “libretto delle istruzioni” sia per la comunicazione offline (ad esempio per creare la carta intestata, i biglietti da visita, il packaging, ecc.) che per la presenza online (sito web, newsletter, blog, canali social, ecc.).

La presentazione è visibile online a questo indirizzo:
http://bit.ly/unitus-MIVA-yt
Il Manuale di Identità Visiva UNITUS è disponibile sul sito dell’ateneo:
http://bit.ly/unitus-MIVA