VITERBO – Il Rotary Club di Viterbo ha indetto un concorso nazionale fotografico sui Beni Culturali. “E’ un’importante iniziativa che sensibilizza soprattutto i giovani alla riscoperta e alla conservazione dei nostri più preziosi tesori.” Così ha esordito Stefano de Spirito Presidente del Rotary Club di Viterbo. Il concorso nazionale fotografico sui beni culturali è intitolato ” Adotta un monumento” alla memoria del giovane socio Rotariano, appassionato di fotografia, Philipp Bordignon. Come è stato spiegato il concorso è riservato alle nuove generazioni (14/30 anni) appassionati di fotografia e ben culturali. Il passato, il presente ed il futuro dei giovani stimolano le nuove generazioni ad interessarsi del patrimonio storico, artistico, culturale così fortemente presente nel nostro Paese, per poter essere fonte di risorse per il mondo del lavoro. “Adotta un monumento” significa conoscerlo, descriverlo, immaginare un suo riutilizzo quindi ritrarlo nella sua immagine per toccare le sensibilità delle Istituzioni, delle rappresentanze locali, farlo conoscere ad altre realtà. I giovani allestiranno una mostra fotografica di tutto il materiale che perverrà il 27.02.2015, tra aprile e maggio presso sede prestigiosa. Il periodo da trattare varia dal Medioevo al settecento e, per il medioevo potranno essere ritratti solo i Beni Culturali presenti in questo territorio del viterbese.

 

L’idea nasce in Sardegna nel maggio scorso, al Congresso Distrettuale Rotary 2080 da Elio Cucullo, rappresentante distrettuale dei giovani interactiani del Distretto 2080. Fortemente e generosamente sostenuto dal Governatore Rotary 2080 lng. Carlo Noto La Diega, dal Distretto 2080, dalla Commissione Distrettuale lnteract, dal Presidente Rotary Stefano De Spirito, dal Presidente lnteract Viterbo Carlotta Trua, dal Presidente Rotaract Viterbo, dal Distretto Rotaract 2080. Il concorso è stato sponsorizzato da Fondazione Carivit “sempre generosamente attenta alle iniziative di questo territorio” ha specificato il presidente Mario Brutti presente alla conferenza stampa. E statacoinvolta anche la Presidente del FAI Viterbo, personalità del mondo fotografico, culturale a livello nazionale. Ai vincitori del premo nazionale verranno assegnate apparecchiature fotografiche di ultima generazione e verranno assegnate risorse al monumento ritratto che risulterà vincitore del concorso.Il concorso è sul sito del Rotary Club Distretto 2080, i referenti: Elio Cucullo, la Sig.ra Arch. Giusy Gemma, il delegato giovani del Rotary per le nuove generazioni Arch. Giovanni Cucullo. Alla presentazione sono intervenuti anche Elio Cucullo: Rappresentante Distrettuale lnteract Distretto 2080 Carlotta Trua: Presidente lnteract Viterbo e per il Rotaract Andrea Micci, delegato dal Presidente D’Alessandro.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email