MONTEFIASCONE – Sabato 21 novembre alle ore 10.30 presso la sala consiliare del Comune di Montefiascone, verrà presentato il libro di Normando Onofri “Montefiascone e la Grande Guerra”.

 

Interverranno il sindaco Luciano Cimarello, Gianfranco Lanzi, Presidente A.N.M.I.G. Sez. di Montefiascone, Lamberto Bonafede Presidente Lions Club di Montefiascone, Renato Trapè, Delegato alla Cultura, Piergiorgio Busato, Presidente A.N.M.I.G. Regionale, Normando Onofri storico e autore del libro e gli studenti dell’Iiss C.A. Dalla Chiesa di Montefiascone vincitori del Torneo Nazionale di Debate legato all’Esposizione Universale Expo. L’evento è stato organizzato dall’Associazione A.N.M.I.G. (Associazione Nazionale fra Mutilati ed Invalidi di Guerra) – Sezione di Montefiascone, in collaborazione con Lions Club Montefiascone “Falisco Vulsineo”, Gruppo Bancario Credito Valtellinese, Pensionato per anziani “Falisco Falisci” e con il patrocinio del Comune di Montefiascone. L’ingresso è libero.

 

Il libro di Normando Onofri ripercorre la storia dei valorosi soldati montefiasconesi partiti per il fronte nel corso della Grande Guerra, con una dettagliata analisi storica anche tramite la corrispondenza dal fronte. Il lavoro dello storico montefiasconese si è concentrato anche sui fatti che sono accaduti a Montefiascone dal 1915 al 1918, come le esercitazioni militari, la povertà con la carenza di farina, granturco, pane, pasta e riso, fino ad arrivare al terremoto del 1917 e all’epidemia di spagnola. Non mancano inoltre approfondimenti sul monumento ai caduti ubicato nel prato giardino di Montefiascone, una analisi del dopoguerra con il rientro dei soldati fino alle onoranze al passaggio del milite ignoto. Un libro che ripercorre a 360 gradi la Grande Guerra a Montefiascone con
fatti, combattenti e la vita in quegli anni.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email