Viterbo è una città viva e pronta a mettersi in gioco. A dimostrarlo è l’arrivo di un contest unico nel suo genere in tre importanti locali della movida viterbese. Sì, perché a sfidarsi, ma anche collaborare per movimentare le serate del capoluogo, sono tre locali: Burbaca, Eat e XO.

Ognuno col suo stile e con la propria “personalità” hanno aderito da subito al format “Il Bar a Kanto” ideato dal musicista, nonché conduttore per l’occasione, Pietro Paolacci, con il supporto di Sante Paolacci (autore e sceneggiatore) e la collaborazione di Sandro Gentili (PR e imprenditore noto per i suoi locali tra Toscana e Lazio).

Burbaca, Eat e XO si presenteranno ognuno con 4 cantanti non professionisti e si sfideranno davanti a una giuria di esperti e a un pubblico che sicuramente saprà apprezzare. Ogni giovedì, a rotazione (si inizia il 31 Gennaio con l’XO) i locali ospiteranno lo show “Il Bar a Kanto” creando di fatto uno spettacolo itinerante e coinvolgente.

Si susseguiranno 9 serate, 12 cantanti e alla fine solo uno sarà il vincitore. Il risultato del contest sarà inoltre celebrato dalla pubblicazione di un disco inciso in studio dai partecipanti con le cover da loro interpretate.

Che sia un format vincente è stato già dimostrato nella provincia. Vetralla, infatti, è stata la prima città a rispondere con un grande entusiasmo all’idea. Basti ricordare la serata finale del 14 Dicembre scorso che ha visto la partecipazione di centinaia di persone oltre che all’accoglienza calorosa per l’ospite d’eccezione Stefania Orlando.

Per la finale viterbese invece, l’ospite rimane ancora top secret.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email