Per il Festival “Omaggio a Viterbo, la Città dei Papi” Seminario di perfezionamento “Haydn Celebration” con il Duo “De Musica” delle sorelle musiciste e religiose Daniela e Raffaella Sabatini

Per “I Concerti Celebrativi del Giubileo della Madonna Liberatrice” prima esecuzione mondiale della Sacra Rappresentazione “I Miracoli della Madonna Liberatrice”  di Daniela Sabatini

Dopo il grande successo della prima mondiale dell’ ampio affresco musicale “De Trinitate” della pianista e compositrice Daniela Sabatini ispirato alla Chiesa ed al Complesso agostiniano della Ss. Trinità a Viterbo ed eseguita alla Sala Mendel dalla stessa autrice insieme alla sorella, la violinista Raffaella Sabatini, un  nuovo atteso duplice evento musicale del Duo “De Musica” formato dalle stesse sorelle Sabatini si terrà mercoledì 26 giugno sempre alla Sala Mendel nell’ àmbito del loro Festival “Viterbium in Musica – Omaggio a Viterbo, la Città dei Papi”. In programma, dalle ore 11 alle ore 20, il Seminario di perfezionamento musicale e spirituale “Haydn Celebration” che le sorelle Sabatini con la loro “Accademia De Musica” terranno come interpreti e docenti  presentando per l’ intera giornata autentiche rarità musicali e composizioni religiose e sacre del grande compositore austriaco del quale ricorre quest’ anno il 210° anniversario della morte. Alle ore 20,30 a culmine dell’ intensa giornata di studi, il Duo delle sorelle musiciste e religiose Daniela e Raffaella Sabatini terrà un concerto nell’ àmbito della rassegna “I Concerti Celebrativi per il Giubileo della Madonna Liberatrice” da loro ideata e diretta, con la prima esecuzione mondiale della versione concertistica della Sacra Rappresentazione “I Miracoli della Madonna Liberatrice” di Daniela Sabatini, un’ ampia opera per coro e voci soliste, voci recitanti, violino, pianoforte, e organo  basata su antichi testi rileborati dalla stessa autrice, già eseguita nella sua forma scenica e multimediale nello scorso maggio e che per la prima volta descrive i miracoli compiuti da Maria Ss. Liberatice, la Compatrona di Viterbo alla quale le sorelle Sabatini hanno inoltre dedicato il loro “Inno Giubilare” già cantato da Cori di varie parti del mondo e la “Preghiera a Maria Ss. Liberatrice Protettrice della Città di Viterbo”, che verrà da loro eseguita sempre in prima mondiale al termine del concerto. Entrambi gli eventi musicali sono ad ingresso libero e gratuito.

Commenta con il tuo account Facebook