VITERBO – “Il concerto del prossimo sabato 27 febbraio all’Università della Tuscia prevede la presenza ancora di una pianista di talento, Michelle Candotti, vincitrice del Concorso pianistico nazionale di Viterbo 2015.

 

Il programma è dedicato a composizioni di musicisti di primissimo ordine, beniamini dei pubblici di tutto il mondo, da Chopin, del quale verranno eseguiti la Ballata n. 2 op. 38, il Notturno op. 48 n. 1 e la Sonata n. 2 op. 35 a Enrique Granados, di cui si potrà ascoltare una pagina da “Goyescas” a Debussy e a Liszt dei quali saranno interpretati, rispettivamente, L’isle joyeuse e Après une lecture du Dante da “Anni di pellegrinaggio – Italia”.

 

Franco Carlo Ricci (foto)
Direttore artistico della Stagione concertistica pubblica dell’Università della Tuscia