ACQUAPENDENTE – Domenica 29 Novembre alle ore 17.30 il Teatro Boni ospiterà l’ultimo appuntamento culturale del mese. Protagonista il gruppo “Les Voix Concertantes”: Sulliman Altmayer (spalla dell’orchestra), Joseph Andre (secondo violino dell’orchestra di Radio France di Parigi), Julien Dabonneville (viola dell’orchestra di Radio France di Parigi), Julien Decoin (violoncello solo dell’orchestra Filarmonica di Salerno) ed il soprano Manon Bautian.

 

“Il quartetto d’archi”, sottolineano in una nota informativa gli organizzatori dell’evento, “è composto da solisti appartenenti ad alcune delle migliori orchestre europee: Les Dissonances, Filarmonica di Radio France e Filarmonica di Salerno) e recentemente sono stati premiati in prestigiosi concorsi internazionali (Firenze, Gorizia, Parigi, Heerlen, Illzach). Hanno suonato in più di cinquanta nazioni, esibendosi nelle più belle sale da concerto del mondo. All’interno del loro repertorio spiccano brani di Mozart, Beethoven Brahms e Schubert. Il talento di questi straordinari solisti si è incontrato nella volontà di promuovere e sviluppare attraverso la musica da camera, l’identità dell’orchestra stessa”.

Commenta con il tuo account Facebook