VITERBO – Breve ma significativa cerimonia al Campus di Riello. Il Rettore ha proceduto alla consegna degli appezzamenti destinati ad Orti urbano/sociali, ricavati su terreni di proprietà dell’Ateneo al personale che aveva presentato richiesta.

 

Erano presenti il Direttore Generale, avv. Alessandra Moscatelli, il Direttore dell’Azienda Agraria, prof. Francesco Rossini, la responsabile dell’Ufficio Servizi Sociali, sig.ra Silvia Pietrangeli, il geom. Carlo D’Angelo membro della Commissione Welfare e gli aspiranti “agricoltori”.

 

Gli appezzamenti consegnati sono stati 15.Sono dotati di recinzione e impianto di irrigazione e sono pronti per le semine. Almeno 30 metri quadri di terra per la coltivazione di piante orticole, fornitura degli allacci, preparazione del terreno e tutti gli attrezzi necessari per lavorare (vanghe, zappe, pale, rastrelli): tutto messo a disposizione dei beneficiari del progetto ai quali si richiede solamente di versare una quota forfettaria di 10 euro all’anno per contribuire al pagamento del consumo dell’acqua per l’irrigazione. Inoltre di utilizzare e coltivare con continuità e cura il terreno loro assegnato. L’unica regola: lavorare l’orto al di fuori dell’orario di ufficio.

 

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email