VITERBO – “Nel contesto delle celebrazioni dei 100 anni dalla Prima Guerra Mondiale, l’associazione culturale “Guzzisti Etruschi” si pone l’obiettivo di raccontare “ Viterbo e i suoi Eroi” della Grande Guerra, attraverso l’allestimento di un percorso espositivo nella città di Viterbo presso il Palazzo dei Papi dal 3 all’8 novembre, per far comprendere lo sviluppo e le trasformazioni storiche, economiche e culturali che hanno interessato il Paese e la Tuscia nel periodo del conflitto.

 

Il ricordo del passato, doveroso alla memoria di tutti coloro che donarono la loro vita per la Patria, costruisce identità nazionali collettive, fornendo altresì indispensabili spunti di riflessione sui moderni scenari sociali.

 

Il progetto si inserisce a pieno titolo nella più ampia iniziativa internazionale governativa dedicata alle Commemorazioni del Centenario della Prima Guerra mondiale, previste tra il 2014 e il 2018. Tale progetto risponde agli obiettivi evidenziati dal Governo di realizzare attività di creazione e allestimento di spazi museali, oltre ad attività espositive con il fine di promuovere il recupero di Storie e Luoghi trascurati, di valorizzare il patrimonio locale e nazionale, inserendo tali iniziative in circuiti museali e turistici già esistenti con l’obiettivo di potenziare quindi un “turismo della memoria” che abbia una possibile positiva ricaduta sull’economia locale”.

 

Eduardo Lo Vacco

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email