L’Accademia Tarquinia Musica non si ferma e continua a rimanere vicino ai propri allievi e alle proprie allieve, che si preparano per gli esami di ammissione ai conservatori. Lo farà con la didattica a distanza, nel pieno rispetto delle disposizioni anticovid.

“Sarà un anno diverso e difficile – sottolinea la presidente Roberta Ranucci -. Per questo motivo, con grande senso di responsabilità, vista la recrudescenza dell’epidemia e considerando che i nostri docenti di conservatorio non risiedono a Tarquinia e vivono in altre regioni, il consiglio direttivo dell’Accademia Tarquinia Musica ha deciso di proseguire l’attività didattica con le lezioni online, perché comunque il virus non ferma la musica, la voglia d’insegnarla e di continuare a studiarla”.

Gli insegnanti, attraverso piattaforme dedicate, attiveranno lezioni online in diretta, videoregistrazioni personalizzate, test pratici da svolgere in casa, per consentire agli allievi e alle allieve, costretti a stare lontani dalle aule e dalle sale prove, di proseguire gli studi per approfondire le loro competenze musicali.

“Con la disponibilità e la professionalità dei nostri maestri, sono sicura che sarà svolto un ottimo lavoro – conclude la presidente Ranucci – Certo la musica è un’esperienza fatta dal vivo, che la pandemia ha stravolto. Nonostante ciò, docenti e allievi hanno trovato insieme soluzioni e alternative valide per mantenere alta la qualità delle lezioni.

Un percorso di condivisione degli obiettivi da raggiungere, che ha rafforzato ancora di più il lavoro di gruppo. La didattica a distanza ci consente, poi, di accogliere nuovi iscritti”. Per tutte le informazioni è possibile visitare il sito internet www.accademiatarquiniamusica.it.