VIGNANELLO – Il prossimo weekend sarà all’insegna dello Sport per i ragazzi e le famiglie di Vignanello. Il 30 e 31 Maggio infatti è previsto un ricco programma realizzato con il progetto Vi.vi. Sport ( Vignanello villaggio dello Sport), realizzato con finanziamento regionale su proposta del comune di Vignanello, capofila della rete formata con Canepina e Vallerano.

 

Il progetto prevede la realizzazione delle sue fasi in quattro giornate: il 19 e 23, date in cui si sono stati organizzati 2 convegni presso il teatro comunale di Vignanello, dedicati ai ragazzi dell’Istituto Comprensivo “Falcone Borsellino” e del Liceo Artistico “U.Midossi” con tema centrale “Lo sport, salute e formazione”; il 30 e 31 le giornate conclusive con la Festa della Primavera, dell’Aquilone e dello Sport.

 

– il 19 si è iniziato con l’ importante partecipazione della delegazione del Coni Lazio composta dal vice presidente vicario Felice Pulici, dal cardiochirurgo Vincenzo Loiaconi (fra le altre cose docente della scuola regionale dello sport), dal delegato Coni per la provincia di Viterbo Alessandro Pica e dalla dirigente sportiva Marina Centi, con l’aggiunta dell’ex nuotatore Marcello Guarducci (tre edizioni dei Giochi alle spalle: Monaco 1972, Montreal 1976 e Los Angeles 1984); coinvolgente il contributo dei convenuti che ha intrattenuto la platea per circa 2 ore.

 

– il 23 altri quattro atleti, tre giovanissimi e un over 60, hanno interloquito in maniera amabile col pubblico, raccontando esperienze di vita vissuta e il personale rapporto scuola-sport. Presenti il campione del mondo di kickboxing Denis Dani, il campione europeo di karate Simone Paolantoni e il judoka Luca Amodeo, insieme all’ultramaratoneta Gianni Lelli, co-organizzatore della Maratona di Roma, sono stati affrontati temi che hanno interessato la platea e che hanno avuto come protagonista anche il professore Terzo Clementi, che dalle superiori ha avuto fra i suoi studenti proprio il trio Dani-Paolantoni-Amodeo e si è speso a supporto dell’organizzazione della giornata.

 

Presenti agli incontri le autorità locali: il sindaco Grasselli V., l’assessore Gnisci E. (ideatore del progetto) e il consigliere Mengarelli M. per Vignanello, il vice sindaco Benedetti M. per Canepina ed il sindaco Gregori M. per Vallerano; ha moderato gli incontri il giornalista Massimiliano Morelli, prezioso collaboratore della fase organizzativa delle 2 giornate.

 

– Sabato 30, dalla mattina, presso lo Stadio Comunale di Vignanello, si svolgeranno delle gare podistiche organizzate dal gruppo Passeggiando nel Verde, con il coordinamento dell’esperto Gianni Lelli, il supporto prezioso dei maestri e dei professori dell’Istituo Comprensivo, con la collaborazione della Protezione Civile di Vignanello e la Croce Rossa; parteciperanno oltre 600 ragazzi dell’ I.C. “Falcone e Borsellino” di Vignanello-Vallerano-Canepina, e tutti vestiranno la maglia ricordo della giornata, riempiendo lo stadio di colori. Nel resto della giornata ci saranno diverse attività ludiche e sportive aperte a tutti (Laser game e Bubble football) e dei laboratori didattici (supervisionati dal Consiglio dei Giovani e della Proloco) dedicati ai ragazzi per imparare a costruire gli aquiloni, grazie ai saggi consigli del maestro Ferri Mario, quindi propedeutici alla ormai tradizionale festa della Primavera e dell’aquilone prevista per la giornata conclusiva, domenica 31. Interverranno alla giornata gli ospiti:
– Nerli Ballati Emiliano, Argento dei 1.500 m ai campionati italiani universitari e bronzo alla staffetta 4 x 4.
– Rosa Francesca 5 camp.italiani universitari.
– Ridger Mark argento sui 3.000 siepi e bronzo sui 5.000 m camp.italiani universitari. (Tutti tempi realizzati nel 2015)
– Alessandro Di Priamo campione del mondo master mezza maratona

 

L’organizzazione dell’intero evento è affidata direttamente dal Comune di Vignanello alla Proloco, che ha anche il merito di aver ideato già da diverse edizioni la partecipatissima Festa della Primavera e dell’Aquilone.

 

Parteciperanno inoltre agli eventi l’ass.ne Badminton, il Centro Anziani, il Comitato Genitori Vignanello Vallerano Canepina, il comitato festeggiamenti “S.Biagio e S.Giacinta” di Vignanello Classe ’75, la Protezione Civile, la Croce Rossa ed il Vi.Va. Calcio. Per la realizzazione di questa grande festa dedicata ai ragazzi e allo sport manca soltanto la conferma di un’importante ospite che renderà tutto più piacevole: il bel tempo! La partecipazione alla manifestazione è aperta a tutti.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email