ACQUAPENDENTE – Con la Festa di S.Antonio Abate è iniziata ufficialmente la stagione folcloristica aquesiana che culminerà nel mese di Maggio con la Festa della Madonna del Fiore. Gli eventi organizzati per l’occasione dalla Signora Alessandra Lombardelli (questua, pranzo, rinfresco, distribuzione di minestra di fave, sfilata di carrozze e cavalli, cerimonia religiosa e benedizione degli animali) seppur incastonati in un interludio meteo pienamente invernale (temperature gelide e fiocchi di neve portati dal vento), hanno comunque mostrato tanto l’interesse quanto la spiritualità religiosa del popolo aquesiano verso il santo africano. Un Santo a cui affidare gli animali domestici, in quanto garante della loro produttività e moltiplicazione oltre anche all’abbondanza dei raccolti.

A corollario della Festa di S.Antonio Abate, è stata effettuata l’estrazione dei numeri collegati alla sottoscrizione volontaria effettuata per l’occasione. Sono stati abbinati ai seguenti numeri otto splendidi premi: 1352 (primo premio), 1179 (secondo premio), 0687 (terzo premio), 1247 (quarto premio), 0533 (quinto premio), 0402 (sesto premio), 0089 (settimo premio), 0537 (ottavo premio).