BASSANO IN TEVERINA – Tutto pronto a Bassano in Teverina per “Musica che unisce” l’appuntamento organizzato dal Comitato per il Gemellaggio con le associazioni musicali di Bassano in Teverina e Lagardelle sur Lèze (Francia) per il prossimo21-22-23 Ottobre.

“Stiamo definendo gli ultimi preparativi “ dichiara la presidente del Comitato per il Gemellaggio Paola Romoli “ la popolazione di Bassano e le associazioni stanno rispondendo con entusiasmo all’invito di accogliere al meglio gli amici di Lagardelle sur Lèze, valorizzando al massimo questa esperienza di scambio tra Comuni che fanno parte di due nazioni diverse facenti parte dell’Unione Europea. Abbiamo trovato punti di somiglianza tra la nostra realtà e quella di Lagardelle . L’esperienza “Musica che unisce” questa volta vuole valorizzare le reciproche associazioni musicali operanti nei due Comuni. Un programma ricco di iniziative; non mancheranno anche momenti di riflessione istituzionale e unità nella memoria delle vittime del terrorismo . Prevista inoltre una cena aperta a tutta la cittadinanza per raccogliere fondi da destinare alle necessità delle popolazioni del centro Italia colpite dal terremoto. Voglio sin d’ora ringraziare tutti i membri del Comitato per il Gemellaggio e quanti tra associazioni, cittadini ed Amministrazione Comunale stanno collaborando per la buona riuscita dell’evento”.

Soddisfazione espressa anche dal Consigliere con delega al gemellaggio Samantha Pompili “l’Amministrazione Comunale crede molto in queste forme di scambio culturale tra paesi che hanno liberamente scelto di gemellarsi nell’ambito dell’Unione Europea. Tale opportunità, aiuta ad avvicinare l’Europa ai cittadini creando e stimolando la coscienza europeista degli stessi. Voglio ringraziare la presidente del Comitato per il Gemellaggio Paola Romoli ed i suoi collaboratori, le associazioni locali e l’intera cittadinanza per l’entusiasmo e la disponibilità manifestata sin d’ora, augurando che l’iniziativa possa sortire il successo meritato .”